Roberta De Luca: Le donne in “Sodoma” di Pasquale Vitagliano

Le donne di Sodoma Lo spazio narrativo in cui sono ambientate le vicende di Sodoma, almeno in apparenza, è un grande ospedale del Sud.  Se è vero però che, dai tempi di Giotto, lo spazio…


Paolo Vincenti: Satura 12

SATURA 12 “Uomo / non so / se io somiglio a te  / non lo so sento che però non vorrei  / segnare i giorni miei coi tuoi no no” ( “Metamorfosi” – Banco del…


(An Apple a Day) Fernando Della Posta: Tergiversare sospesi

Tergiversare sospesi come fantasmi al mondo nei risvegli della convalescenza. I cifrari si riducono all’osso e l’alfabeto dell’essenziale riacquista la sua importanza camminando lungo un percorso a ritroso di stazioni sfumate. La sorpresa che fa…


Paolo Vincenti: Satura 11

SATURA 11 “Coi 5 stelle noi lo statuto insieme al blog rispettavamo coi 5 stelle noi l’ onorevole” lo rifiutavamo al rimborso elettorale abbiamo dovuto rinunciare, mangiavamo in pizzeria Noi fuori col kebab quelli ostriche…


Fausta Genziana Le Piane: La vita nonostante tutto

La vita nonostante tutto Lucido distacco, pessimismo, rimpianto, solitudine, silenzio, nostalgia, il pensiero della morte, il sentimento del tempo che passa, il ricordo della passata passione: ecco alcuni dei temi che affiorano dalla lettura dell’ultima…


Paolo Vincenti: Satura 10

SATURA 10 “Porca miseria qui la barca non va più/ la cosa è seria la tua barca non va più/ o capitano se non fai qualcosa tu/ andiamo giù” (Orietta Berti). La sindrome di San…


Paolo Vincenti: Satura 9

SATURA 9 Il paradosso. Nessuna delle due forze risultate più votate alle recenti elezioni ha interesse a formare un governo e la forza che è risultata sconfitta è centrale per la formazione del governo stesso….


Beat Generation. Ginsberg, Corso, Ferlinghetti. Viaggio in Italia

Beat Generation. Ginsberg, Corso, Ferlinghetti. Viaggio in Italia a cura di Enzo Eric Toccaceli Poesia e musica per il finissage  mercoledì 28 marzo 2018 ore 17.30 – 19.30 Intervengono: Ferdinando Vicentini Orgnani Plinio Perilli Damiano…


(An Apple a Day) Maurizio Manzo: L’aspetto che sembrava

L’aspetto che sembrava scomparso come rintanato riappariva meno frequente del sole ma con lo stesso colore ed è quello che chiami sussulto che manifesta ogni tipo di sussurro in abbraccio che aspettiamo in silenzio


Paolo Vincenti: Lo stallo

La stampa estera ha facilmente derubricato i risultati di Cinque Stelle e Lega come la vittoria dei populismi in Italia. Ma a ben guardare non si può fare di tutta l’erba un fascio. Intanto la…


(An Apple a Day) Pasquale Vitagliano: Non lo dimenticherò. Che Dio ti benedica

“Non lo dimenticherò. Che Dio ti benedica”   L’ho ascoltata in un vecchio film, l’hai mai ascoltata questa frase? Chi altri l’ha più ascoltata? Chi l’ascolterà più? Vorrei ascoltarla ancora. “Non lo dimenticherò. Che Dio…


Paolo Vincenti: Fattore Italia

FATTORE ITALIA Il risultato elettorale italiano ha sovvertito le vecchie gerarchie politiche, ribaltato gli equilibri della Seconda Repubblica e forse porterà il Paese ad entrare nella Terza Repubblica, seppur lontana ancora all’orizzonte. Ma per ricostruire,…


(An Apple a Day) Annamaria Ferramosca: “óneiros”

  óneiros entro nel suo silenzio la rivesto di rami statua di babilonia che ricuce il suo peplo Kore serena una bambina che finge di dormire decide di restare a occhi chiusi nel sogno scollarsi…


cosa ci aspetta dopo le elezioni politiche del 4 marzo 2018?

nell’era dello spread e del totalitarismo liberista (1), la democrazia (dal greco démos, “popolo” + krátos, “potere”, ovvero “governo del popolo”) è ormai sistematicamente ridicolizzata. i mass media hanno già dettato al futuro governo (qualunque…


Paolo Vincenti: Il nuovo mondo

Che cosa vedranno fra poco i miei occhi magari saranno dei corpi di pietra li sento arrivare, magari saranno dei corpi di pietra li sento arrivare, li sento arrivare. (“Mutazione – Fetus” –  Franco Battiato)…