Pausa di riflessione

Bansky

Carissimi/e
Neobar si concede una bella e lunga pausa di riflessione. Sentiamo la necessità di ripensare questo spazio, tenendo conto di quelle che sono le nostre esigenze e dei lettori e dei cambiamenti che hanno caratterizzato i blog letterari negli ultimi anni. Voi comunque non abbandonateci. C’è tanto da leggere e da rileggere, nel frattempo, in queste pagine. Continueremo, per quanto possibile, a essere presenti sulla pagina di Facebook In sala.c’è@Neobar
Un grande grazie e a risentirci nel 2015!

16 Comments on "Pausa di riflessione"

  1. Questa sì che è una sorpresa: mi mancherete tantissimo. Aspetterò fiducioso il nuovo ciclo di Neobar. Un caro saluto ed un immenso GRAZIE.

    • Caro Antonio, continueremo comunque a leggerci e spero avremo presto modo di fare delle cose insieme. Un carissimo saluto e un grazie di cuore.

  2. Io mi trovo qui perché voglio starci.
    Stimo profondamente le persone – amici, primariamente – che vi lavorano con dedizione. Anche divertendosi. E con semplicità.
    Qui si respira Aria. Non mancano Fuoco, Acqua e Terra. Il divino quadrato per umani esseri – umani.
    Neobar: agorà senza l’assillo delle correnti.

    17 luglio 2011 –

    • Cara Ninette, continueremo a fare delle cose belle. La pausa ci rendera’ ancora piu’ “umani” e ci rafforzera’ inevitabilmente :)))

  3. dalle soste si riparte ritemprati e più motivati a proseguire.
    io non ho competenze letterarie specifiche per fare recensioni o presentazioni di Autori, mi limito a scrivere. E a leggere, per eventualmente proporre opere che mi hanno particolarmente colpito.
    chiedo consigli, caro Abele, a te e agli altri, per il nuovo percorso.
    la mia disponibilità è questa.
    buona pausa
    con un abbraccio che vi contiene tutti
    cri

    • E’ quello che faremo, cara Cristina, continueremo a scrivere come abbiamo sempre fatto. Cambieranno le dinamiche e il formato stesso di questo spazio, ma per il resto saremo sempre noi, “ritemperati più motivati”. Un abbraccio.

  4. rosaria di donato | giugno 27, 2014 at 06:57 | Rispondi

    Grazie Abele per Neobar e per tutte le opportunità che ci hai dato! Le pause sono rigeneranti in attesa di nuove fioriture!

    Un abbraccio,

    Rosaria

    • Un grande grazie a te Rosaria. Per il tuo contributo prezioso e l’affetto con cui ci ha sempre sostenuti. Un abbraccio e a presto. Abele

  5. Grazie della stima Ninette che oltre ad essere reciproca si arricchisce nell’amicizia!

    Ci ritroveremo presto lettori che ci seguite (relativamente presto), è un appuntamento… nel frattempo vi ricorderemo qualche pagina già pubblicata, postandola nel gruppo fb
    – In sala.c’è@Neobar – . Buona estate a tutti.

    Doris

  6. È vero, le pause si trasformano, dopo il rilassamento iniziale, in veri e propri focolai…per adesso ringrazio Abele e i collaboratori per il lavoro svolto e per avermi ospitato diverse volte e pubblicato quattro eBook.
    Un abbraccio a tutti e a presto!
    mm

    • Grazie a te, Maurizio, tra gli autori che piu’ hanno contribuito alla riuscita di questo spazio. Te ne siamo grati e aspettiamo intanto il tuo nuovo libro 🙂

  7. Da parte mia un grande abbraccio, un grazie di cuore per le belle letture che sempre trovo qui e… great expectations!
    Anna Maria

    • Un grande grazie a te, Anna Maria, per i testi che ci hai donato e per esserci stata sempre vicino!… we will do our best 🙂

  8. Un anno sabbatico è un anno sacro. C’è da ricaricarsi e ripolarizzare cose e persone e se stessi, e nel frattempo noi saremo qui ad aspettarvi.

  9. Grazie, Met! Sara’ senz’altro molto utile ricaricarsi. Un carissimo saluto e tante cose belle.

  10. Mi mancate terribilmente, cari amici di Neobar.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*