Domenica Luise: Poeti per don Tonino Bello – Stefano Giorgio Ricci

 

Hanno occhi spiaggiati, quei morti,

e dormono in letti di sabbia,
in carezze scomposte nella mano.
Ciò che i pavidi vedono ombra
è solamente corpo straniero:

continua qui

 

Be the first to comment on "Domenica Luise: Poeti per don Tonino Bello – Stefano Giorgio Ricci"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*