Jan Švankmajer: Oscurità/Luce/Oscurità (Tma, svetlo, tma)

“Ognuno di noi dovrebbe essere in grado di esprimere se stesso, portar fuori quanto accumula vivendo. Non esiste il talento, ma la maggior parte di noi non lo sa e rimane prigioniera di un blocco. Tutti i bambini sono capaci di disegnare ma solo pochi continuano a farlo anche da adulti.”
Jan Švankmajer

4 Comments on "Jan Švankmajer: Oscurità/Luce/Oscurità (Tma, svetlo, tma)"

  1. di grande effetto.
    dalle mani al suo plasmarsi in cattura.

    Un abbraccio, Abele☺

  2. Giancarlo Loarno | maggio 14, 2012 at 13:18 | Rispondi

    Bello, non avevo mai sentito nominare questo “animatore” di un surrealismo biologico del corpo disgregato.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*